Le cittá più belle del Giappone

Una delle domande che mi sento rivolgere più spesso dagli amanti del Giappone è : Quale cittá visitare nel primo fantastico viaggio in questo Paese?La scelta non è delle più semplici, come ho già cercato di spiegare dipende da persona a persona…ami più il tradizionale o il moderno? Sei un tipo a cui piace la vita notturna oppure preferisci sorseggiare … Continua a leggere

Il teatro Kabuki

Con il termine kabuki (歌舞伎) si indica una forma di teatro sorta in Giappone all’inizio del Seicento.All’inizio recitato solo da donne, in seguito alla proibizione per motivi di morale, interpretato solo da uomini anche per le parti femminili. Gli attori specializzati nei ruoli femminili sono chiamati onnagata. Il Kabuki, fin dai primi tempi del suo sviluppo, mantenne forti legami col teatro dei burattini, cioè il cosiddetto Jōruri (designato in seguito … Continua a leggere

Kokeshi, le bambole portafortuna

Le Kokeshi (こけし kokeshi) sono un tipo di bambole tradizionali giapponesi, originarie della regione di Tōhoku. Realizzate manualmente in legno, hanno un busto semplice cilindrico e una larga testa sferica, con poche linee stilizzate a definire i caratteri del viso. Una caratteristica delle bambole Kokeshi è la mancanza di braccia e gambe.All’inizio del Novecento divennero talmente famose, che in Russia furono prese a modello dall’inventore della prima matrioska. Oltre a ornare le case giapponesi, … Continua a leggere

Shodo, l’arte della calligrafia giapponese

Lo Shodo ha origine in Cina, dove oltre 3.000 anni fa pittogrammi furono scolpiti su gusci di tartaruga e ossa di mucca, come parte delle cerimonie religiose. In seguito alcuni iniziarono ad incidere queste stesse pittografie su bronzo e altri metalli. Nel complesso, i primi tipi di caratteri utilizzati comunemente mancavano dell’uniformita’, in termini di dimensioni e forma, che hanno … Continua a leggere

Sushi, che passione!

Il sushi (寿司) ha sempre provocato reazioni differenti negli individui abituati alla cucina occidentale. In Giappone la parola sushi significa letteralmente "acido" e si riferisce ad una vasta gamma di cibi preparati con riso. Al di fuori del Giappone viene spesso inteso come pesce crudo, o come riferimento ad un ristretto genere di cibi giapponesi, come il maki o anche il nigiri e il sashimi (che in Giappone non è considerato … Continua a leggere

Amaterasu, la “Grande dea che splende nei cieli”

Protagonista di diversi videogiochi nella cultura moderna,Amaterasu,la dea del Sole,è considerata la più importante tra le divinità nella religione shintoista,nonché la mitica antenata diretta della famiglia imperiale giapponese. Essa è rappresentata da uno specchio. Nella tradizione giapponese il kagami, cioè lo specchio, riflette la sincerità, la purezza, il contenuto del cuore e della coscienza. Esso è rivelatore della verità e … Continua a leggere

La figura della Geisha nella societá giapponese

geisha-1

 Il termine geisha deriva dalla fusione di due kanji (芸者) che significano “arte” e “persona”: da ciò “artista”, “professionista nell’arte di intrattenere”. La geisha è l’incarnazione di un canone di raffinatezza suprema (detto Iki) che riassume l’essenza della cultura giapponese; in origine questa figura era costituita da un uomo di piacere , nato per intrattenere uomini d’affari nelle sale da thè pubbliche e private.In seguito anche le … Continua a leggere